Il primo aiuto che ci puoi dare, prima ancora dei soldini, è dedicarci del tempo, tanto o poco che sia, una piccola disponibilità per noi significa tantissimo.

Clicca qui per scaricare il modulo di adesione, ci darai tu la disponibilità e potrai scegliere come aiutarci 🙂

> AIUTACI CON IL 5 x 1000

Con il DL pubblicato sulla G.U. n.22 del 27/01/06 il 5 per mille delle imposte dovute allo Stato può essere destinato al finanziamento delle ONLUS e delle ONG.

Il Granello di Senape ONLUS è tra i soggetti beneficiari di questa disposizione.

L’applicazione è semplicissima, basta apporre la propria firma nell’apposita sezione del Modello di presentazione dei redditi con l’indicazione del nostro Codice Fiscale che è 92016250414

 

> AIUTACI CON UNA DONAZIONE VOLONTARIA

Puoi inviare un tuo contributo volontario (offerta), specificando sempre la causale, tramite:

Conto corrente postale:

numero 17643131 intestato a: Ass. “Granello di Senape” ONLUS

Strada Tetti Raimondi 7 – 12042 Bra (CN)

 

Conti corrente bancari:

BANCA PROSSIMA – IBAN: IT 47 C033 5901 6001 00000002568

UNICREDIT – IBAN: IT 11 C020 0846 0410 0010 1586 716

BANCA POPOLARE ETICA – IBAN: IT 71 K 050180 1000 000000101595

 

Per versamenti dall’estero:

BANCA PROSSIMA – IBAN:  IT47C0335901600100000002568

BIC:   BCITITMX

 

> DIVENTA UN SOCIO

oltre ad essere possibile l’offerta libera di qualsiasi cifra, potete sostenere l’intera Associazione e le sue attività diventando Soci  con solo 30,00 euro all’anno, è sufficiente compilare e rimettere alla segreteria il modulo di adesione

NOTE:

  • IN TUTTE LE FILIALI UNICREDIT PER I VERSAMENTI IN CONTANTE EFFETTUATI ALLO SPORTELLO NON VIENE APPLICATA NESSUNA COMMISSIONE, E’ SUFFICIENTE INDICARE NELLA CAUSALE IL PROPRIO NOME E COGNOME, L’INDIRIZZO E PER QUALE PROGETTO SI FA LA DONAZIONE.
  • Le persone fisiche che effettuano erogazioni liberali in denaro, disciplinate dal TUIR (DPR 917/86), possono avvalersi (art. 15 comma 1 lettera I bis DPR 917/86) della DETRAZIONE Irpef al 19%, esclusivamente per versamenti effettuati tramite banca, ufficio postale, carta di credito o assegni bancari o circolari.
  • Le Imprese (art 100 comma 2 lettera H DPR 917/86) che effettuano erogazioni liberali, possono avvalersi della DEDUZIONE dal reddito d’impresa.

Per informazioni o dubbi contatta la Segreteria telefonando al numero 0172/44.5.99